Completezza compatta

Scott Kahan,
EllenG. Smith
Segni e Sintomi

Torino: Minervamedica,
2007
220 pagine, 20 euro

Sintetizzare in una pagina tutto quanto è necessario conoscere partendo da un sintomo o da una manifestazione clinica, alfinedi identificare e risolvere una specifica condizione dimalattia. Niente dimeno: è l’obiettivo del libro così come viene espresso dal curatore della versione italiana, Ranuccio Nuti, professore ordianario di Medicina interna all’Università degli studi di Siena. La strutturadel libro è semplice:dallaAalla Z (megliodire allaT: non si trova nulla che inizi con una delle ultime tre lettere dell’afabeto) sono elencati i segni che unmedico ha probabilità di incontrare durante il lavoro; ogni pagina è dedicata a un sintomo.A pagina 52, per esempio, si tratta di rigidità cervicale.A una breve descrizione segue un riquadro con la diagnosidifferenziale (trauma, infezioni, torcicollo, infiammazioni, tumori, reazione distonica). Sono poi elencati gli esami diagnostici con relativa indicazione. Infine, vengono elencati i trattamenti relativi a ogni causa. Lo schema viene ripetuto per tutti i 178 sintomi scelti dagli autori. La chiarezza espositiva nefa un libro adatto agli studentidimedicina, che troveranno uno strumento di consultazione rapida per farsi un quadro di riferimento.Anche ilmedico esperto potrà giovarsi dell’opera da consultare a guisa di check list per essere sicuri di non aver trascurato nessuna ipotesi. Non c’è da temere che il volume prenda il posto delmedico. Il libro parefiglio delmetodo galileiano,ma, come ha ricordatoGiuseppe Parisi sul numerodidicembre 2007 diOcchioClinico, ilmedico deve possedere un buonmetodo indiziario, estrarre dalla narrazione gli aspetti salienti, i sintomi che lo condurranno alla correttadiagnosi. Il librooffre un repertorio completodi animali piùomeno rari, un bestiario variegato,ma almedico sta il compitodi riconoscerne le impronte e ladirezione presa sul terreno accidentato della clinica quotidiana.

Vuoi accedere a tutti i contenuti del sito e inviare commenti?
Se sei un utente registrato esegui ora il login oppure registrati gratuitamente»